fbpx

Blog Post

Guida alla scelta: come scegliere la fascia porta bebè?

Non sai come scegliere la fascia porta bebè giusta te? In rete ci sono decine di siti che propongono una miriade di fasce porta bimbo che sembrano spesso tutte molto simili; si può credere che le differenze riguardino prevalentemente la fantasia e il prezzo.

Orientarsi per una scelta consapevole è difficile, per questo abbiamo deciso di scrivere questo articolo che vi aiuterà a scoprire le differenze sostanziali fra le fasce lunghe rigide e guidarvi verso quella più adatta alle vostre esigenze.

In sintesi alcune differenze fra le Fasce porta bebé

Diciamo subito che la fascia lunga indipendentemente se realizzata in tessuto elastico o rigido, è l’unico supporto che può essere utilizzato sin dal primissimo giorno di vita. Spesso i marsupi ergonomici vengono proposti come supporti adatti dalla nascita ma in realtà è preferibile aspettare almeno il 2° o 3° mese di vita nel migliore dei casi e più spesso, a seconda delle caratteristiche del marsupio, non prima del 5° o 6° mese.

Ma continuiamo a stringere il cerchio, distinguendo la fascia lunga elastica dalla fascia lunga rigida.

In sintesi la fascia lunga elastica ha come caratteristica sostanziale la sua grande morbidezza, il che la rende un supporto molto avvolgente e facile da legare, riducendo il rischio di errori nella realizzazione della legatura.

Il suo principale svantaggio è che, con l’aumento del peso del bambino, non permette una perfetta tenuta della legatura, il tessuto diventa cedevole, per cui risulta adatta a portare fino a circa gli 8 kg di peso. Questo è stato sin ora l’orientamento nel mondo del Babywearing, vedremo cosa ci diranno in futuro le scuole del babywearing internazionali e italiane.

Per queste ragioni la fascia lunga elastica è consigliata ai genitori che vogliono portare sin dai primi giorni, avere un supporto abbastanza semplice da utilizzare, sono alla prima esperienza del portare e sanno che in seguito, quando il peso del bambino aumenterà, vorranno passare a un supporto più sostenitivo come ad esempio un marsupio ergonomico.

Quando scegliere la fascia lunga rigida?

La Fascia lunga rigida è una fascia lunga realizzata a telaio con tessitura diagonale ed è utilizzabile sin dalla nascita e fino ad un peso del bambino di circa 15 kg. Questo vuol dire che le fasce porta bebè rigide, garantendo un ottimo sostegno, permettono di affrontare tutto il percorso del portare in fascia nelle diverse fasi di crescita del bambino.

La fascia lunga rigida permette di realizzare molti tipi di legature e portare in tutte le posizioni:

  • posizione frontale cuore a cuore
  • posizione sul fianco
  • posizione sulla schiena a zaino

Risultano ben avvolgenti sul corpo del bambino e allo stesso tempo molto sostenitive per la schiena, il collo e la testa.

Se si cerca una fascia da utilizzare sin da primi giorni, che non cede e ci si ausipa di fare un acquisto unico che ci accompagni durante la crescita senza doverla sostituire, allora la fascia lunga rigida fà al caso nostro.

Caratteristiche  della fascia rigida

Esistono tre caratteristiche fondamentali da valutare quando si sceglie una fascia rigida:

  • la taglia (o lunghezza del tessuto),
  • la tipologia del tessuto o blend  (cotone, bamboo, lino, misto)
  • la grammatura del tessuto

La combinazione più giusta per noi dipende da diversi fattori:

  • esigenze specifiche del portatore
  • esperienza che si ha già nelle legature e in generale nel portare in fascia,
  • taglia del portatore,
  • età e peso del bambino

Quale taglia scegliere?

Le fasce lunghe sono disponibili in 3 taglie:

TAGLIA 5 lunghezza 420cm, TAGLIA 6 lunghezza 460cm, TAGLIA 7 lunghezza 5,20

La TG. 5 è lunga 420cm circa ed è consigliata a portatori di corporatura più piccola ed esile: donne fino a tg.40 e uomini fino a tg. 44. E’ utilizzabile per fare la maggior parte di legature anche quelle che richiedono una maggiore disponibilità di tessuto. Questa taglia è la meno richiesta fra le fasce lunghe e spesso si preferisce avere qualche decina di cm in più.

La TG. 6 è lunga 460cm circa ed è consigliata a portatori di corporatura piccola e media: donne fino a tg.44/46 e uomini fino a tg. 48. E’ utilizzabile per fare la maggior parte di legature anche quelle che richiedono una maggiore disponibilità di tessuto. Certamente la più richiesta.

La TG. 7 è lunga 520cm circa ed è consigliata a portatori di taglia grande: donne dalla tg.46 in su e uomini dalla tg. 48 in sù. Anche in questo caso questa lunghezza è utilizzabile per fare la maggior parte di legature anche quelle che richiedono una maggiore disponibilità di tessuto.

Normalmente è preferibile scegliere una taglia che garantisce un pochettino più di tessuto in più perchè permette di fare tutti i tipi di legature, spesso il lavaggio ripetuto porta ad una riduzione di circa il 5% della lunghezza e se indossata sopra l’abbigliamento invernale si ha un maggiore volume da fasciare.

Quale grammatura e composizione del tessuto scegliere?

La scelta della combinazione fra grammatura del tessuto e la composizione del tessuto o blend è uno degli aspetti fondamentali per scegliere bene la proprio fascia porta bebè in base alle proprie esigenze.

La grammatura della tessuto indica lo spessore o il peso della fascia al mq e si indica con gr/mq e naturalmente più bassa è la grammatura maggiore sarà la morbidezza della fascia, più si alza la grammatura maggiore sarà il sostegno del tessuto all’aumentare del peso del bambino ma anche la sua pesantezza.

  • le grammature basse vanno da 190gr/m a 220gr/m
  • le grammature medie vanno da 230gr/m a 260gr/m
  • le grammature alte vanno da 260gr/m

fascia-porta-bebé fascia-porta-bebé fascia-porta-bebé

Il blend invece indica la composizione del tessuto: 100% cotone, misto cotone bamboo, misto cotone lino, misto lana ect. e incide non solo sulla morbidezza e ma di nuovo sulla resistenza al peso del bambino e sulla loro adattabilità a climi più o meno caldi.

Se dovete acquistare una fascia rigida, per poter fare la scelta giusta per voi, dovete poter acquisire queste informazioni appena descritte.

Tre combinazioni adatte alle diverse esigenze

Vi segnaliamo tre combinazioni che sono in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze dei genitori, quelli alla prima esperienza o i più esperti, chi vuole una fascia particolarmente morbida e molto confortevole per un neonato e chi vuole una fascia molto resistente da utilizzare con i più grandicelli.

  1. Se avete bisogno di una fascia per un neonato, che risulti molto morbida, adatta quindi a un genitore che è alla prima esperienza del portare o poco esperto e con cui si vuole arrivare a portare un bambino di peso non troppo abbondante, la fascia giusta per voi è in tessuto Misto Bamboo-Cotone o 100% Cotone nelle grammature basse da 190g/m a 220g/m. Queste fasce, in particolare il misto bamboo, sono molto fresche nei mesi caldi e non trattengono l’umidità.
  2. Se siete dei portatori con una maggiore manualità, e cercate fasce più sostenitive, adatte sin dalla nascita ma anche per tutto il percorso del portare fino ai 2-3 anni del bambino e quindi per pesi maggiori, il blend 100% Cotone nelle grammature medie da 230g/m a 250g/m va benissimo. Questa è la fascia più adatta a voi.
  3. Se siete dei portatori con una maggiore manualità e gia più esperti nel portare e cercate fasce con maggiore resistenza al peso adatte anche a bimbi pesanti il misto Lino Cotone o 100% Cotone nelle grammature medie e alte da 260g/m in sù, fà al caso vostro. Inoltre il misto cotone lino risulta traspirante nei mesi caldi ma richiede la “domatura” cioè una fase di ammorbidimento del tessuto che in una fascia nuova risulta piuttosto rigido ma che poi renderà il tessuto con maggiore grip.

 

 

Comments (2)

  1. Flavia 13 Gennaio 2021 at 15:12 Reply

    Ho acquistato una fascia elastica per il mio piccolo di 3 mesi in quanto indicata dall’ortopedico per una lieve displasia dell’anca proprio a carattere terapeutico, sono rimasta soddisfatta della gentilezza e cortesia ricevuta dal negoziante che mi ha indicato anche come fare per sistemarla al meglio! Grazie!

    1. admin 13 Gennaio 2021 at 15:28 Reply

      Grazie mille Flavia ci teniamo molto a consigliare il prodotto veramente giusto alle esigenze dei nostri clienti. In particolare prodotti come fasce, marsupi e pannolini lavabili richiedono una consulenza dedicata per fare una scelta consapevole. A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

Una fascia porta bebé innovativa: la Tricot slen Cool

Un’innovativa fascia lunga porta bebè realizzata in una fibra tecnica nuova, il NewLife, 100%

fascia-porta-bimbo
I Benefici del portare in una fascia porta bebé

Questo articolo vi permetterà di approndire diversi aspetti del portare in una fascia porta