Blog Post

Come scegliere il Marsupio ergonomico?

Il marsupio ergonomico porta bebè è un prezioso accessorio, la cui diffusione è in continua crescita tra i neo-genitori di oggi. Il merito è soprattutto dovuto alle continue e costanti innovazioni tecnologiche, che rendono i marsupi porta bimbi odierni ben altra cosa, rispetto a quelli esistenti quando tale articolo fece la sua prima comparsa sul mercato.

Se oggi il Marsupio ergonomico si configura a tutti gli effetti come una valida alternativa a passeggini e carrozzine, il merito è proprio del comfort che sono in grado di offrire e della sua facilità di utilizzo. E’ facile da indossare e, per qualsiasi evenienza, consente di poter sfilar via il bambino rapidamente.

Ergonomia, qualità dei tessuti, adattabilità alla crescita del bambino, sono tutti requisiti essenziali per far si che i moderni marsupi tengano pienamente in conto le necessità fisiologiche del bimbo e, perché no, anche quelle dei genitori che andranno a portarli in giro. Il tutto accompagnato da una certa attenzione all’estetica e al design dell’articolo.

Andando ad analizzare più nel dettaglio le caratteristiche dei marsupi porta bimbo, andiamo a vedere perchè e quando un marsupio può essere definito ergonomico? Come distinguerlo da marsupi tradizionali presenti in commercio ma che vanno evitati?

Caratteristiche del marsupio ergonomico

Un marsupio può essere detto ergonomico solo quando garantisce la cosiddetta Posizone M, una posizione perfettamente ergonomica e salutare per il bambino perché permette di mantenere le ginocchia divaricate e più alte rispetto al sederino, e la colonna vertebrale a C con la schiena ben sostenuta, rispettando la sua curvatura fisiologica, agevolata dalla morbidezza e adattabilità del pannello del marsupio.

 

posizione-mposizione-m

Quindi un marsupio ergonomico non deve permettere la posizione fronte mondo con le gambe che calano penzoloni. Le uniche posizioni possibili sono quella frontale Cuore a Cuore e quella Zaino sulla schiena.

Per questo motivo il marsupio ergonomico deve favorire una seduta larga per il bimbo, garantendo la divaricazione delle gambe in maniera tale che il tessuto del pannello si distribuisca bene da un gionocchio all’altro.

Deve garantire un’altezza adeguata del bambino affinchè il genitore, quando lo porta, sia in grado di baciare la testa del bambino agevolmente senza doversi abbassare eccessivamente. Dovrebbero essere traspiranti, con spallacci morbidi, ben imbottiti ma con un buon grip, consentendo una migliore resistenza allo scivolamento.

Naturalmente i tessuti morbidi ma molto sostenitivi sono da preferire perchè si adattano bene al corpo del bambino senza allentarsi con l’aumento del peso. Per questo è preferibile orientarsi verso marsupi ergonomici in tessuto 100% cotone e di grammatura media di circa 260 g/m.

Come scegliere un marsupio ergonomico

Essenziale saper che nessun marsupio, anche se ergonomico, deve essere utilizzato con un neonato ma è necessario aspettare almeno i 3-4 mesi di crescita. Molti brand e rivenditori non segnalano questo aspetto fondamentale.

In commercio sono molto diffusi Marsupi egonomici a taglie; la differenza fra le taglie è prevalentemente nelle dimensioni del pannello e in base a queste dimensioni il marsupio sarà idoneo a bimbi di fasce di età differenti. In tutti questi casi la larghezza della seduta è predeterminata, il che non favorisce la perfetta ergonomia a tutte le età. Va da sé infatti che la divaricazione delle gambine di un bimbo di 6 mesi, non sarà mai uguale a quella di un bimbo di 18 mesi.

La soluzione più ergonomica e adattabile sono invece i  Marsupi Ergonomici Regolabili che, attraverso diversi sistemi di modulazione orizzontale e verticale delle dimensioni del pannello, permettono di avere sempre una perfetta regolazione della seduta, idonea alle esigenze di crescita del bambino.

I Marsupi Regolabili Standard presentano una dimensioni del pannello più contenuta e attraverso un sistema di scorrimento della seduta è possibile regolarne l’ampiezza notevolmente, così da poter iniziare a portare già dal 3-4 mese e fino ad una età di 2 anni circa.

marsupio-regolabile marsupio-regolabile

I Marsupi Regolabili Toddler hanno una dimensioni del pannello più ampia, permettono di portare dai 5-6 mesi fino ai 3 anni del bambino e supportare un peso di massimo 20 Kg. Il sistema di regolazione sia della parte verticale del pannello che della seduta vi aiuterà a modulare il marsupio esattamente in base alle esigenze di crescita del bimbo.

In cocnclusione i marsupi ergonomici regolabili si dimostrano il supporto migliore che dura nel tempo e che cresce con il vostro bambino garantendo sempre un’ottima vestibilità. Inoltre renderà l’utilizzo per i genitori molto più confortevole, evitando di sovraccaricare troppo la schiena, le spalle e il collo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *