Fascia ad anelli

La fascia ad anelli è una fascia porta bebè corta di circa 2 metri di lunghezza e il suo principale pregio, è di essere molto semplice e rapida da montare, ideale per gli usi rapidi.

La Fascia ad anelli o Ring sling in inglese, si monta facendo passare l’estremità di tessuto libero, fra i due anelli presenti nell’estremità opposta. Si crea in tal modo un alloggiamento ad amaca che si poggia su una spalla, dove il bimbo si posa con le gambine divaricate sul torace o sul fianco del portatore.

La posizione migliore per questo tipo di fasce è sul fianco, consigliata a partire da i 4 mesi circa e comunque da quando il bimbo ha sviluppato la muscolatura del collo.

Certamente si predilige per tutte le situazioni di “sali scendi” frequenti che possono capitare nella quotidianità o per allattare, diversamente, è scomoda per le lunghe passeggiate, perché poggia su una sola spalla e quindi risulta meno bilanciata, rischiando di affaticare il portatore.

Le migliori fasce ad anelli dovrebbero utilizzare anelli in alluminio senza saldature, tessuti a doppia tramatura diagonale e di grammatura media fra i 240g/m o superiori, così da poter garantire sempre un ottimo sostegno del bambino anche quando il suo peso aumenta.

“Il Posto delle Fragole” ha selezionato due varianti di fasce ad anelli:
1. Fascia ad anelli con cucitura gathered o aperta, preferibile per portatori di corporatura più minuta, distribuisce meglio il peso.
2. Fascia ad anelli con cucitura chiusa e imbottita, preferibile per portatori di corporatura medio-grande, molto confortevole con bimbi più pesanti.